Keep up to date good news

10 Lug

Thing 4: Current awareness – Twitter, RSS and Pushnote

(vai alla versione in italiano)

“I’ve got it, got it, miss it. Ah, a new one!”
Sounds like when we were children and trading collecting cards (like public phone’s or soccer player’s ones).
Twitter is a big help to keep up-to-date, I’ve builded my network mainly on professional side, not only ‘cause none of my friends use it, also because it’s the fastest way to find quality contents (yes, better than online newspapers).
I’m a fan of RSS feed and two years ago tryed to spread rss love to my friends. When i browse the net I’m really sad to notice there’s still sites without a feed service. Google reader bundle is not so friendly, but really usefull. For example, when started cpd23 and tryed to found other italian librarian blogs, i’ve created the one you can find on this site.
Pushnote is new to me, but i found really interesting the possibility to vote and comment every site’s page. Unfortunately I found a couple of things not so good in the service. There are really a looooot of page’s on the web…a looooot of….so if you don’t have friends or neighbours it’s difficult to take advantage from the tool. I mean, to take advantage to discover things. I think it could be really usefull for that resources still without feedback capability, like comments or similar.

For this lessons I have a tool to suggest too. Summify.
It’s a tool that summarize updates/posts/feeds from: facebook, twitter, google reader (or an OPML file). Based on a simple alghoritm, provide to your mail a summary of the top N stories of the day/week/month. You can filter and train the summary with things or domain you like or dislike.
For me it’s a great tool, because (sometimes) I suffer the overflowing noise from people that re-tweet 1 news-per-second. I prefer a daily digest of the 10 top news from my network.

Ultimately I think it’s aways a matter of “what’s your network?

Update, few hour later.
After reading the post on Dots&Loops, I forgot Instapaper!!! I have a Kindle, I have 40′ when I’m on the train to/from my office, I read a lot “later”. Speak about it in a previous post.

(versione in italiano)

Cosa 4: l’attuale consapevolezza – Twitter, RSS e Pushnote

“Ce l’ho, ce l’ho, mi manca. Ah, una nuova!”
Mi ricorda un po’ come quando da bambini ci si scambiava le figurine dei calciatori o le tessere telefoniche.
Twitter è un grande aiuto per tenersi aggiornati, ho costruito il mio network soprattutto per quanto riguarda il versante professionale, non solo perchè nessuno dei miei amici lo usa, ma anche perchè è il modo più veloce per trovare contenuti di qualità (sì, meglio dei giornali online).
Sono un fan dei feed RSS e due anni fa ho provato a diffondere l’amore per l’rss ai miei amici. Quando navigo per la rete mi intristisco sempre a vedere che esistono ancora siti senza servizio rss. Google reader bundle non è così amichevole, ma è molto comodo. Ad esempio, quando ho cominciato il cpd23 e ho cercato altri blog itialiani di bibliotecari, ne ho creato uno.
Pushnote mi è nuovo, ma ho trovato veramente interessante la possibilità di votare e commentare qualsiasi pagina di un sito. Sfortunatamente ho trovato un paio di cose non molto buone nel servizio. Ci sono veramente un saaaaaccoo di pagine nel web….un saaaaccoooo….perciò se non hai amici o vicini è difficile trarre vantaggio dallo strumento. Intendo dire, trarne vantaggio per scoprire cose. Penso potrebbe essere molto utile per quelle risorse ancora senza possibilità di feedback, come commenti ecc.

Per questa lezione anche io posso suggerire uno strumento. Summify.
E’ uno strumento che sintetizza aggiornamenti/posts/feed fa: facebook, twitter, google reader (o un file OPML). Basata su un semplice algoritmo, manda alla tua casella di posta un sommario che le migliori N storie del giorno/settimana/mese. Puoi filtrare e educare il sommario con le cose o i domini che ti piacciono o non ti piacciono.
Per me è un gran strumento, perchè (ogni tanto) soffro l’eccessivo rumore delle persone che retweettano 1 news al secondo. Preferisco un riassunto quotidiano delle 10 migliori storie dal mio network.

In definitiva penso sia sempre una quastione di “qual è il tuo network?“.

Aggiornamento, poche ore dopo.
Dopo aver letto il post su Dots&Loops, dimenticavo Instapaper!! Ho un Kindle, ho 40′ sul treno per/dal mio ufficio, leggo parecchio “dopo”. Ne avevo già parlato qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: